Questo sito utilizza i cookie. Se si continua a navigare sul presente sito, si accetta l'utilizzo di tutti i cookie.

Giovedì, 18 Ottobre 2018
  • 20 giugno
    Giornata Mondiale del Rifugiato
  • Tutti i mesi ARCI Terni su "La Pagina"
  • Un giro di "vite" contro ogni pregiudizio
    scarica qui il libro
  • disponibile il CD "Sirena dei Mantici"
  • l'impegno di ARCI
  • 5X1000 ARCI
    CF 97054400581
  • I laboratori di "Un giro di vite"
    scarica qui il volume

immigrazione

welcomeIl comitato ternano ARCI è attivo da anni nel settore dei servizi rivolti agli immigrati. In particolare, a partire dal 2007 é entrato a far parte del sistema SPRAR (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) in qualità di Ente Gestore del Progetto del Comune di Terni, categoria ordinari.
Dal 2014 gestisce insieme ad Arci Solidarietà, Associazione di Volontariato San Martino, Laboratorio IDEA a la Cooperativa "Il cerchio" otto progetti SPRAR, di cui sono titolari il Comune di Terni, di Narni e di Spoleto, così suddivisi: tre per categorie ordinari, due per minori stranieri non accompagnati, uno per persone con disagio mentale.
La stessa compagine è diventata nel 2016 Ente Attuatore di altri 2 nuovi progetti, categoria ordinari, uno del Comune di Montefranco e uno del Comune di Castel Ritaldi, presentati e finanziati a valere sul Bando SPRAR 2016/2017.
I servizi erogati agli ospiti dei progetti vanno dall'insegnamento della lingua italiana, all'assistenza sanitaria, alla tutela legale, alla mediazione linguistico-culturale, all'orientamento professionale e lavorativo, all'integrazione sociale.
Complessivamente gli otto progetti danno accoglienza a 239 richiedenti/titolari di protezione internazionale e umanitaria.
Dal 2011 gestisce in convenzione con il Comune di Terni insieme all'Associazione San Martino il progetto "Servizi rivolti agli immigrati", che prevede tre diversi servizi. Lo Sportello dell'Immigrato che fornisce informazioni, orientamento, consulenza e assistenza sulle tematiche legali connesse all’immigrazione. Il corso gratuito di lingua italiana per adulti. Il servizio Scuola Mondo volto a favorire l’inserimento scolastico dei minori stranieri, fornendo un supporto rivolto sia alle famiglie dei minori stranieri, sia alle scuole del territorio.
A partire dal 2011 Arci Solidarietà Terni è stato soggetto gestore del progetto Emergenza Nord Africa, che ha avuto come Soggetto Responsabile prima la Protezione Civile, poi la Regione Umbria ed infine la Prefettura di Terni.
Dall'aprile del 2011 sono stati accolti complessivamente circa un centinaio di ospiti di cui ad oggi circa una decina sono rimasti sul nostro territorio.
Da marzo 2014 Arci Solidarietà Terni è Soggetto Gestore, all'interno della cosiddetta Emergenza Sbarchi, del servizio di accoglienza ed assistenza di richiedenti protezione internazionale, in seguito ad aggiudicazione di appositi bandi emessi dalla Prefettura di Terni. Ad oggi sono stati ospitati oltre 200 cittadini stranieri in strutture private dislocate diffusamente sul territorio della provincia di Terni.
Forti dell'esperienza maturata come Enti Gestori all'interno del sistema SPRAR, si è scelto di seguire le linee guida del Ministero dell'Interno previste per i progetti inseriti in tale sistema, anche per l'erogazione dei servizi all'interno del progetto Emergenza Nord Africa ed Emergenza Sbarchi .
Dal 2013 Arci Solidarietà Terni ha aperto presso la propria sede uno sportello di informazione, consulenza ed orientamento. Il servizio di prima accoglienza e di orientamento ai servizi è attivo tutti i giorni, mentre in giorni ed orari definiti o su appuntamento sono attivi uno sportello legale, uno sportello lavoro e uno sportello di ascolto e mediazione.

marcia

Marcia per la Pace Perugia - Assisi   9 ottobre 2016

 

Newsletter Arci Terni

Arci

sirenadeimantici

arcireport
rassegnastampa